Il bottino modenese

Non faccio neanche in tempo a prendermi due giorni liberi per andare a Modena (per il festival VIE, coincidenza?) che mi piovono addosso sonore ed abbondanti novità:

  • la BCT, biblioteca comunale di Terni, è venuta a sapere del mio progetto tramite una delle sue più assidue frequentatrici nonché conoscenza di vecchia data: mia madre. Si sono detti interessati a seguire la mia impresa, vado a incontrarli lunedì prossimo e vediamo cosa possiamo fare insieme.
  • tramite il blog mi ha contattato Alberto, di ItinerAria; si tratta nientepopodi meno che della persona che ha tracciato il percorso italiano della Francigena per il Ministero e il cui dettagliatissimo lavoro è scaricabile gratuitamente dal sito della Associazione europea delle Vie Francigene. Alberto potrebbe risolvere uno dei più buffi problemi finora postisi: le sue fantastiche mappe hanno infatti il difetto di essere previste per il cammino da nord a sud, per cui piuttosto inutili per la mia manovra: ebbene Alberto, che ha giudicato la mia iniziativa pazza abbastanza per essere sostenuta, ha anche le mappe e le indicazione per la direzione opposta oltre che tutti i tracciati gps comprensivi anche del tratto estero. Se riesco, e devo riuscirci, vado a trovarli a Casa Francigena, a metà novembre, per un corso gratuito di lettura e tracciature gps. Non solo, Alberto potrebbe anche farmi incontrare persone che hanno già compiuto il percorso e la cui esperienza mi sarebbe utilissima. Che dire? Grazie, grazie, grazie!
  • il CONI di Terni sostiene ufficialmente la mia impresa. Il presidente Massimo Carignani si è offerto di redigere una lettera di sostegno ufficiale, contattare i comitati presenti lungo il mio percorso chiedendo la possibilità di utilizzare le loro strutture ricettive per ospitarmi, e organizzare una conferenza stampa di presentazione poco prima della partenza. Scusa se è poco. Inauguro quindi ufficialmente la pagina SPONSOR, nella speranza che se ne aggiungano tanti altri.

Direi che si tratta di un bel bottino, soprattutto se penso che in due casi non ho fatto quasi niente: sono altri che si sono offerti spontaneamente di aiutarmi. Non sono ancora partito e già ispiro simpatia, speriamo che regga.


Annunci

Una risposta a “Il bottino modenese

  1. l’affare s’ingrossa (cit.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...