Una luna comoda comoda (o L’elefante viola)

Parto tra una luna. Giusto un giro di cielo e mi metto in cammino. Mi piacciono le ricorrenze, mi piace ragionarci, farle coincidere artatamente con eventi illusori. Mi ero ripromesso che a partire da un mese prima della partenza avrei cominciato a simulare lo stile di vita del cammino: lavarmi la biancheria la sera, dormire per terra, mangiare poco e spesso durante il giorno. Arrivato al giorno fatidico, mi sono riso in faccia da solo, ho buttato i panni sporchi per terra e mi son spaparanzato sul divano bevendo un calice di buon rosso. Ci sarà tempo per patire, chè ora ho ancora un lavoro e da domani pure un corso super intensivo di grafica, altroché campeggiare dentro casa dei miei, tzk!

Oggi è arrivata la popote che avevo ordinato dall’Ammeriga: è leggera da non crederci, appena la provo vi faccio sapere. E per fortuna che sono attento ai soldi (e ne ho pochi), che altrimenti di questi giochini super-tecnici da campeggio me ne comprerei a dozzine e non basterebbero due zaini (a proposito, date un’occhiata al formidabile zaino con cui Ann affronterà il suo fantastico cammino da Kiev a Patrasso: solo settevirgoladue ridicoli kili!). Ora vorrei costruirmi uno dei fornelli di Jason, il primo tentativo non è andato un granché. Meglio invece è riuscita la copia del filo per stendere i panni, che costa pochi dollari ma sembra esistere solo in Ammeriga e con le spese di spedizione diventa piuttosto ridicolo come acquisto: il mio primo prototipo è già soddisfacente, sebbene perfettibile, e mi è costato solo un euro e cinquanta di gomma para. Come dicono gli ammerigani, DIY or DIE, che in italiano potrebbe suonare tipo: fai da te o fattela in c…

Ho anche rifatto il trucco al mio canale youtube e al mio album flickr, non andateci adesso tanto li trovate desolatamente vuoti. E già che ci siete, non pensate neanche a un elefante viola. Torno a tracciare percorsi su Google Earth e scrivere richieste di ospitalità. Bevendo rosso sul divano, ovvio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...