Cambio stagione

Breve post di servizio giusto per informare i pochi lettori rimasti che il silenzio sta per terminare. Già da qualche settimana ho  cominciato a progettare un nuovo viaggio e vorrei continuare a condividerlo; sto pensando quindi di aprire un nuovo sito che contenga questo reportage francigeno, il prossimo e tutti gli altri a venire, giacchè in questi mesi la voglia di ripartire è stata l’unica certezza e voglio provare a sistematizzarla. Per farla breve, chi è ancora interessato alle mie peripezie porti pazienza, vi farò sapere a breve su quale piattaforma continuare a seguirmi. Per tutti gli altri,  grazie della graditissima compagnia e del sostegno, siete un pubblico meraviglioso (wow, ho sempre sognato di dirlo).

Ne approfitto anche per pubblicizzare il mio esordio su nobordersmagazine, nuovo sito di viaggi che promette bene.

6 risposte a “Cambio stagione

  1. andrea y cecilia y ester

    che dire ?
    questo 2010 lo ricorderò per sempre per essere diventato papà ! per il tuo viaggio dal cuore della penisola italica fino all’isola delle regine attraversando le alpi ed il centro d’Europa nell’inverno più freddo del decennio!! ..e a questo punto anche per una seconda tua incredibile avventura!.. ..anche questa contromano!? ;-)))
    YAWP! che spettacolo vivere camminando con un guscétto sulle spalle, lumachina su questo incredibile strano mondo
    Paolo, ci fai proprio sognare!

    piesse>>> il tuo video di ringraziamento è da premio Oscar!!! non mi stanco mai di rivederlo!!!!!! …ma come si intitola la song!?

    un abbraccio e un augurio immenso: che bello re-infilarsi gli scarponi!! ;O)

    • la canzone e’ gobbledigook dei sigur ros

      ricambio l’abbraccio e prometto aggiornamenti!

      • andrea y cecilia y ester

        grazie Paolo per la tua risposta e per il titolo della tua bellissima soundtrack!!!
        ..ovviamente:
        trepidante attesa!!! ;-)

        scherzi a parte: anch’io a fine anno, dopo 7 anni nella stessa ditta e 12 anni consecutivi di lavoro, mi licenzierò come hai fatto tu lo scorso anno.
        non mi potrò permettere una avventura del genere, ma inventarmi e lottare per quello che finalmente voglio sarà altrettanto “folle” ;-)

        l’articolo su noborders è molto molto molto bellissimo! ;-)

        YAWP! :-)

  2. Ricorda di segnalarlo qui il nuovo sito, mi raccomando.
    che sennò poi mi capita come con questo e mi tocca leggerlo tutto d’un fiato e preferisco leggerlo man mano che succede…

  3. Bene!

    Seguirò con attenzione anche il nuovo viaggio!

  4. Pingback: Dromorama | DROMORAMA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...